PRO SESTO-BRESCIA 1-1

PRO SESTO-BRESCIA 1-1
PRO SESTO-BRESCIA 1-1

Sul campo della Pro Sesto, sono gli ultimi giri di orologio ad infuocare il match. Non è bastato, infatti, il gol di Cristina Merli al primo minuto di recupero del primo tempo: la rete di Mauri al 42’ del secondo tempo regala solo un punto alle Leonesse.

LA GARA – Mister Elio Garavaglia sceglie il 4-2-3-1: Viscardi, Barcella, Perin e Asta formano il muro di difesa davanti a Lonni; il centrocampo è controllato da Ghisi e Magri; Hjohlman, Merli Cristina, Merli Luana e Brayda sono le quattro Leonesse scelte per la zona offensiva. Arbitra il match Tona Mbei di Cuneo; assistenti Bettani di Treviglio e Frunza di Novi Ligure.

Sul prato del centro sportivo “D. Crippa” di Cinisello Balsamo è la squadra di casa a rendersi subito pericolosa: al 5’ l’incursione di Scuratti è bloccata dall’uscita di Lonni. La Pro Sesto ci prova ancora al 26’: il tiro di Fracas, da posizione defilata, non fa paura a Lonni. Il Brescia, però, c’è e si fa sentire il minuto successivo con un tiro dal limite di Luana Merli, su assist di testa di Cristina Merli: il pallone è strozzato e Selmi blocca a terra. Le Leonesse ci riprovano al 31’: un cross lungo sul secondo palo, sugli sviluppi di un corner, porta Perin al tiro ma il pallone vola alto. La prima vera occasione da gol ce l’ha la Pro Sesto un minuto dopo: la punizione di Ploner da lunga distanza finisce poco alta sopra la traversa. È il Brescia a dominare gli ultimi minuti del primo tempo: prima con Brayda che calcia al volo da posizione centrale su cross di Cristina Merli, ma il pallone finisce fuori. I due minuti di recupero assegnati dall’arbitro sono sfruttati al massimo dalla squadra ospite. Occasionissima con capitan Brayda che, al 46’, su cross di Hjolman, colpisce la traversa. Pochi istanti dopo, arriva finalmente il gol: Cristina Merli, di sinistro, trova l’angolino e porta in vantaggio le Leonesse.

È un altro Brescia quello che scende in campo al secondo tempo. Al 2’ è subito palla gol con un tiro al volo di Luana Merli: Selmi, però, respinge d’istinto col piede. La Pro Sesto si fa sentire al 9’: il tiro di Scuratti da posizione decentrata è bloccato da Lonni. Mister Garavaglia, al 12’, sceglie di muovere le pedine: Bianchi entra al posto di Ghisi e Porcarelli sostituisce Brayda. La sfortuna, pochi minuti più tardi, incombe sulla formazione ospite: all’infortunio di Asta, segue subito dopo quello di Tengattini (appena subentrata proprio ad Asta). Maroni fa il suo ingresso in campo. Tensione e confusione fanno da padrone per il resto della gara. Al 41’, però, Luana Merli, arrivata al limite, cerca di superare Selmi, ma il portiere della Pro Sesto devia il pallone. Sul finale di gara, al 42’, arriva il gol del pareggio: Mauri da due passi, su un pallone vagante, batte Lonni.

Finisce quindi con un pareggio la 21° giornata di Serie B femminile tra Pro Sesto e Brescia.

LE INTERVISTE – Tanto rammarico per le Leonesse che non sono riuscite a salvaguardare il gol del vantaggio. Nulla, però, è perduto. «Certo, se avessimo vinto – sono queste le parole di mister Garavaglia –, nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Devoperò ammettere che la squadra avversaria ha lottato fino all’ultimo: ci ha creduto ed è stata meritatamente ripagata». Il pareggio sul campo della Pro Sesto, però, non deve far dimenticare il percorso molto positivo della squadra fatto fin qui. «È stata una partita giocata sull’agonismo esasperato – continua l’allenatore –. Comunque noi andiamo avanti: continuiamo a lavorare partita dopo partita e faremo le nostre valutazioni. Ci tengo a dire che sono molto fiero delle nostre ragazze. Soprattutto in un momento come questo, non dobbiamo fasciarci la testa: dobbiamo anzi essere soddisfatti e continuare a credere in quello che stiamo facendo».

Trapela dispiacere anche nelle parole dell’autrice del gol del Brescia, Cristina Merli. «Peccato non essere riusciti a mantenere il risultato, ma il calcio è anche questo – afferma –. Dovevamo chiudere la partita ed essere più precise. Nel secondo tempo, siamo rientrate con il giusto spirito, ma poi ci siamo messe in difficoltà da sole. Comunque, non è questo pareggio che fermerà il nostro percorso: mancano ancora tante partite e sappiamo che tutto dipende da noi. Siamo serene e andiamo avanti».

Alle sue parole, fanno eco quelle di Chiara Barcella. «Sapevamo che saremmo arrivate su un campo importante e avremmo dovuto dare il massimo come ogni domenica – confessa –. Abbiamo provato a giocare, ma abbiamo fatto molta più fatica del solito. Questo però non deve compromettere ciò che di bello stiamo facendo. Siamo dispiaciute perché per noi è importante fare i punti ma anche uscire dal campo soddisfatte. Non è stata una bella partita: abbiamo trovato tante difficoltà, ma il calcio è anche questo e andiamo avanti». (Ufficio stampa BCF)

Pro Sesto – Brescia 1 – 1

Pro Sesto Selmi, Ploner, Melodia, Abati (12’ st Mariani), Marasco (40’ st Senger), Grumelli, Dellacqua, Scuratti, Tugnoli, Fracas (44’ st Boccardo), Leonessi (12’ st Mauri). (Ricciardi, Barletta, Carlucci, Pedrazzani, Sonnessa). Allenatore Macrì

Brescia Lonni, Viscardi, Barcella, Perin, Asta (18’ st Tengattini, 23’ st Maroni), Ghisi (12’ st Bianchi), Magri, Hjohlman, Merli Cristina, Merli Luana, Brayda (12’ st Porcarelli). (Ballabio, Galbiati, Farina, Pasquali, Angoli). Allenatore Garavaglia

Arbitro Tona Mbei di Cuneo; assistenti Bettani di Treviglio e Frunza di Novi Ligure

Reti pt 46’ Merli Cristina; st 42’ Mauri

Ammonite Marasco

Note Centro Sportivo “D.Crippa” di Cinisello Balsamo. Calci d’angolo 0-1. Recupero pt 2’, st 5’.

Rondinella 2022 d'Oro puntata 8


Puntata 8 in studio il professore Dino Santina, Claudio Bonetti e il #calciologo Massimiliano Lanzani #rondinelladoro welltvchannel #lastoriacontinua nel corso della puntata sono stati presentati i quadri di Agostino Maifredi donati dalla famiglia Tommaselli all'Associazione Giorgio Zanolli Editore, le opere saranno messe all'asta nel Galà della Rondinella d'Oro e il ricavato sarà donato all'ABE Brescia

Rondinella d'Oro 2022 puntata 7


Rondinella d'Oro 2022 puntata 7 in studio Claudia Carzeri, Claudio Bonetti, Silvio Basso, il Calciologo Lanzani Massimiliano e in collegamento Skype Omar Pedrini #rondinelladoro @welltvchannel 21/03/2022 h 22:00 Conduce Giuseppe De Maria

6ª PUNTATA RONDINELLA D'ORO 2022


Rondinella d'Oro 2022 puntata 6 in studio Andrea Caracciolo BiRondinella d'Oro 2009 e 2014, Claudio Bonetti e il Calciologo Massimiliano Lanzani @welltvchannel 14/03/2022 h 22:00 Conduce Giuseppe De Maria

5ª puntata Rondinella d'Oro 2022


Rondinella d'Oro 2022 puntata 5 in studio Roberta Morelli, la Rondinella d'Oro 1982 Gabriele Podavini, ex Rondinella Claudio Bonetti e il Calciologo Lanzani Maximiliano #rondinelladoro @welltvchannel 07/03/2022 h 22:00 Conduce Giuseppe De Maria

4ª PUNTATA RONDINELLA D'ORO 2022


Puntata 4 in studio il Delegato allo sport del Comune di Brescia Fabrizio Benzoni, Claudio Bonetti, Egidio Salvi e in collegamento Skype il #calciologo Massimiliano Lanzani #rondinelladoro @welltvchannel 28/02/2022 h 22:00 #lastoriacontinua #claudiobonetti streaming www.welltv.eu

3ª puntata Rondinella d'Oro 2022


Rondinella d'Oro puntata 3 in studio Il fotoreporter bresciano Filippo Venezia, Claudio Bonetti, in collegamento Skype l'ex rondinella Sergio Domini e il #calciologo Massimiliano Lanzani welltv 21/02/2022 h 22:00 conduce Giuseppe De Maria

2ª puntata Rondinella d'Oro 2022


Rondinella d'Oro 2ª puntata, in studio Maurizio Margaroli, Claudio Bonetti e in collegamento Skype il #calciologo Massimiliano Lanzani Well TV 14/02/2022 h 22:00 conduce Giuseppe De Maria

1ª puntata Rondinella d' Oro 2022


1ª puntata Rondinella d' Oro 2022, in studio Evaristo beccalossi e Claudio Bonetti e in collegamento Skype Massimiliano Lanzani 07/02/2022conduce Giuseppe De Maria

.

.