Il Brescia in caduta libera 0 3 contro l'Atalanta

Il Brescia in caduta libera 0 3 contro l'Atalanta
Il Brescia in caduta libera 0 3 contro l'Atalanta

Primo tempo da incubo col Brescia schierato da Grosso con un 5 1 2 2 incomprensibile che conegna il centrocampo all' Atalanta. Fioccano così occasioni su occasioni per gli ospiti mentre Balotelli e Torregrossa sono isolati e non ricevono neppure un pallone giocabile.

Tre centrali difensivi, due terzini che non passano la metà campo, Tonali davanti alla difesa a fare il mediano, Ndoj fuori dalla partita, Romulo si fa notare solo per togliere l' unica palla-gol del Brescia a Torregrossa. L' Atalanta con una sola punta di ruolo con Gomez a giocare a tutto campo è sempre in superiorità ed approfitta della staticità della difesa bresciana per infilarla da tutte le parti. L' unica nota positiva è che siamo sotto solo di un gol, ma se Grosso non sa leggere gli errori commessi, le prospettive sono nere anche per il secondo tempo !

Nella ripresa il Brescia entra in campo con un po' più di coraggio, l'Atalanta paga un po' di stanchezza e subisce la reazione del Brescia che sfiora il pareggio con un gran tiro di Balotelli che si infrange sotto la traversa. Purtroppo sugli sviluppi di un' azione da calcio d'angolo Torregrossa prima respinge male e poi si fa passare sotto le gambe l'assist per il due a zero ospite.
Grosso fa arrabbiare tutto lo stadio inserendo Donnarumma per Torregrossa, mantenendo la sciagurata difesa a cinque.
Nel recupero in contropiede riesce a segnare persino Ilicic dopo aver sbagliato una quantità industriale di palle-gol.


Il tre a zero finale sancisce la pochezza della scelta tecnica e certifica per lo meno che gli Ultras atalantini dopo lo sciopero di Champions che ha portato alla prima vittoria, anche oggi non sono un fattore per le fortune della loro squadra che vince di più e meglio quando loro non fanno il tifo o addirittura, se ne stanno a casa, come oggi.

Brescia (3-5-2): Joronen; Cistana, Chancellor, Mangraviti (40' st Morosini); Sabelli, Romulo, Tonali, Ndoj (20' st Bisoli), Martella; Balotelli, Torregrossa (32' st Donnarumma). A disp.: Alfonso, Magnani, Gastaldello, Andrenacci, Mateju, Zmrhal, Spalek, Matri, Ayè. All.; Grosso

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Djimsiti, Masiello; Castagne, De Roon (6' st Freuler), Pasalic, Gosens (29' st Hateboer); Gomez, Ilicic; Muriel (13' st Malinovskyi) .A disp.; Sportiello, Rossi, Arana, Ibanez, Barrow. All.: Gasperini

Arbitro: Doveri.
Marcatori: 26' pt Pasalic (A), 15' st Pasalic (A), 48' st Ilicic (A)
Ammoniti: Torregrossa (B), Castagne, Djimsiti, Malinovskyi (A)

Il Brescia frana nella ripresa Roma 3 Brescia 0

Il Brescia sprofonda in casa 0 4 con il Torino

Troppi errori a Verona finisce male Hellas 2 Brescia 1

Non basta un Brescia arrembante Brescia 1 Inter 2

Il Brescia frana nel secondo tempo 3-1 per il Genoa

Brescia e Fiorentina non si fanno male pareggiando 0-0

Napoli 2 Brescia 1 arriveranno anche i punti

Brescia 1 Juventus 2

Udinese 0 Brescia 1 decide Romulo

Il Bologna riporta il Brescia sulla terra 3-4

Il Brescia perde solo di misura 1-0 al Meazza contro il Milan

Un Brescia veramente impressionante 0 -1 a Cagliari

.

.