Al Rigamonti il Brescia asfalta il Lecce 3 a 0

Brescia Lecce 3 0 fotolive
Brescia Lecce 3 0 fotolive

Un ottimo primo tempo del Brescia che chiude due a zero al 45' dopo i gol di Chancellor e Torregrossa. Rondinelle più forti delle botte subite da un Lecce molto falloso che fa fuori Ndoy con un' entrata da rosso, valutata solo da giallo da Irrati. Decisivi Spalek e Sabelli per due assist al bacio che chiedono solo di essere accompagnati nella porta vuota.

Nella ripresa il Brescia consolida la vittoria grazie ad un grande Spalek, autore della sua miglior partita, e porta a casa la classica partita da sei punti, quasi sette, visto che il vantaggio di tre a zero nello scontro diretto potrà essere decisivo a parità di punti, se conservato in Via del Mare.

Un' ottima difesa che, con un paio di parate di Alfonso ( chiamato a sostuire l' acciaccato eroe di Ferrara, Joronen) a tenere la porta inviolata, nonostante due incertezze di Mateju in chiusura, mette in luce Chancellor e Mangraviti, quasi sempre impeccabili,con Sabelli a macinare gioco sulla destra ( suo l' assist per il due a zero) e Mateju a dominare quella sinistra. Partita vinta da Corini in ogni zona del campo, con una fase di interdizione perfetta grazie a Tonali davanti alla linea difensiva, Ndoy sulla destra finché non è stato abbattuto da un' entrata killer ed il gladiatore Bisoli a sinistra. Importante l' apporto dalla panchina, che, dopo le limitazioni iniziali imposte da Cellino, ora consente a Corini anche di far esordire Viviani nel finale, mentre quando c'era la panchina corta era spesso destinato alla tribuna. Dalla panchina arriva anche il migliore in campo, Spalek, gettato nella mischia dal Genio dopo l' infortunio di Ndoy ed autore non solo di un gol ed un assist, ma anche di una splendida partita dove non ha perso un pallone ed ha confezionato altri assist non concretizzati a dovere dai compagni.

Il ritorno di Torregrossa è fondamentale per dare peso all' attacco ed il suo gol suggella una prova di carattere e di sostanza.
Balotelli sfiora il gol più volte e lotta come un leone su ogni palla, la traversa gli nega il meritato gol nel finale.
Romulo si mangia più volte il quarto gol, dopo averne sbagliato uno anche nel primo tempo, al suo posto sarebbero serviti la qualità e l' istinto del gol di Donnarumma, che però non può entrare dalla panchina, visto l' andamento del match.
Entra anche Martella nel finale, consentendo a Corini di blindare la difesa con 5 difensori, visto la mossa disperata di Liverani che mette in campo tutte le punte a disposizione.

Dai 10 gol a zero delle tre partite di Grosso, si è passati ai sei punti e quattro gol a zero del ritorno di Corini, riportato a furor di popolo sulla panchina delle rondinelle, grazie a Cellino che ha ascoltato la piazza.
Dopo 8 anni e mezzo il Brescia torna alla vittoria in serie A, interrompendo una serie negativa che si protraeva dal gol di Dessena per la promozione in A del primo maggio 2019 con l' Ascoli.
A parità di partite giocate, il Brescia è ora in zona salvezza, lasciando alle spalle Sampdoria, Genoa e Spal e si porta a soli due punti dal Lecce che ha giocato una partita in più. L.M:

BRESCIA-LECCE 3-0

32' Chancellor, 44' Torregrossa, 61' Spalek

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Chancellor, Mangraviti, Mateju; Bisoli, Tonali (80' Viviani), Ndoj (29' Spalek); Romulo; Torregrossa (71' Martella), Balotelli. All. Corini

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Dell’Orco, Calderoni (72' Babacar); Majer (62' Farias), Tachtsidis, Tabanelli; Shakhov (46' Falco); La Mantia, Lapadula. All. Liverani

Ammoniti: Majer (L), Shakhov (L), Chancellor (B), Balotelli (B), Lapadula (L), Tabanelli (L), Torregrossa (B), Calderoni (L), Spalek (B), Farias (L), Liverani (all. L)

Il Brescia riaccende la speranza 0 1 alla spal

Il Brescia in caduta libera 0 3 contro l'Atalanta

Il Brescia frana nella ripresa Roma 3 Brescia 0

Il Brescia sprofonda in casa 0 4 con il Torino

Troppi errori a Verona finisce male Hellas 2 Brescia 1

Non basta un Brescia arrembante Brescia 1 Inter 2

Il Brescia frana nel secondo tempo 3-1 per il Genoa

Brescia e Fiorentina non si fanno male pareggiando 0-0

Napoli 2 Brescia 1 arriveranno anche i punti

Brescia 1 Juventus 2

Udinese 0 Brescia 1 decide Romulo

Il Bologna riporta il Brescia sulla terra 3-4

Il Brescia perde solo di misura 1-0 al Meazza contro il Milan

Un Brescia veramente impressionante 0 -1 a Cagliari

.

.