Altri punti buttati Brescia Udinese 1-1

Brescia vs Udinese 9 febbraio 2020 Fotolive Filippo
Brescia vs Udinese 9 febbraio 2020 Fotolive Filippo

Il Brescia si fa rimontare ancora una volta. Dopo il vantaggio di Bisoli grave errore di Donnarumma che lancia il contropiede friulano. Brescia sempre più lontano dalla salvezza.

Finisce a reti inviolate il primo tempo con l' Udinese con un Brescia contratto salvato dalla traversa in avvio, poi dal Var che cancella il rigore fischiato per inesistente fallo di mano ed infine da Joronen. Solite lacune a sinistra con un Martella saltato sempre ed impreciso in fase di possesso, Chancellor e Cistana reggono aggrappati coi denti alla partita, Sabelli sbanda ed è impreciso, Tonali ancora sottotono sbaglia anche i calci da fermo, male Dessena, meglio Bisoli dall' altra parte, attacco praticamente inesistente con Ayè e Spalek impalpabili. A fasi alterne Balotelli con errori banali, poi, alla fine della prima metà del tempo, esce zoppicando dal campo dopo un colpo di testa sparato in Curva Nord. Lopez propone una squadra senza nerbo con le solite lacune in fascia, a centrocampo ed in attacco. Solo Joronen, Chancellor, Bisoli e Cistana si salvano dopo i primi 45' di sofferenza contro un' avversaria abbordabile, essendo della parte destra della classifica.

Nella ripresa Balotelli rientra in campo e Lopez conferma la squadra con il 4-3-1-2. La ripresa inizia con Martella che getta via palloni importanti. Spalek falloso ed impreciso. Sabelli sbaglia i cross, Tonali corre di più, ma perde palla facilmente e non trova filtranti per le punte. Balotelli più prezioso in difesa sulle palle da fermo che in attacco.Al 60' esce Spalek che non è mai entrato in partita, entra Zmhral. Tonali continua ad essere impreciso anche sulle palle inattive.
Musso perde la palla su cross di Bisoli, ma non c'è nessun attaccante per approfittarne. La difesa per la prima metà della ripresa si regge su Cistana e Chancellor e non concede nulla ai friulani. Quando al 61' Lasagna si gira, Joronen è attento sul rasoterra debole.
Martella perde ancora palla sulla fascia. Tonali è impreciso, ma la difesa ospite respinge male, arriva Ayè che tira malissimo con un rasoterra inguardabile facile preda di Musso.
Anche Zmhral respinge male di testa, ma fortunatamente Mandragora spreca tirando in curva da ottima posizione.
Bisoli e Tonali non riescono a liberare, una palla sporca finisce a De Paul che conclude a botta sicura, miracolo di Joronen che devia contro la traversa.
Dessena sbaglia l'ultima palla della sua partita con un disimpegno errato non sfruttato da Strigen Larsen, al 69' entra Bjarnason.
Un'altra palla persa da Ayè dà il via ad un lungo palleggio friulano che si conclude con un cross errato. Entra Nestorovsky, esce Lasagna al 72'.
Sbaglia la rimessa Sabelli consegnando la palla agli avversari che cercano il gol con Okaka, il suo colpo di testa finisce alto. Altro errore di Sabelli, libera l'area Zmhral, ma nel vuoto.
Bjarnason sbaglia il primo appoggio, riparte l'Udinese, salva Chancellor.
Fermato Ayè nettamente in fuorigioco.
L'Udinese ricomincia una fitta tela di passaggi senza però entrare in area, poca pressione del Brescia che preferisce attendere nella propria tre quarti difensiva.
Lungo lancio al 77' dalla difesa biancoblu sulle punte, i friulani liberano in rimessa laterale sui cui sviluppi De Maio abbatte Ayè in piena area, nel dubbio arbitro e Var sono come al solito sfavorevoli alle rondinelle.
Finalmente un' azione positiva di Ayè che serve Bisoli che subisce fallo a centrocampo, sulla punizione lanciata in area da Sabelli, la difesa bianconera pasticcia clamorosamente con De Maio che serve Bisoli: diagonale vincente del centrocampista che buca Musso e primo gol in serie A per lui all'81' !
Sulle ali dell'entusiasmo Bisoli cerca il raddoppio su assist di Balotelli, ma il debole diagonale è parato da Musso.
Si infortunia Balotelli in un contrasto a centrocampo, riparte l'Udinese con Okaka che spara alto.
Incredibile cambio di Lopez all'85' : invece di rinforzare la difesa mette Donnarumma !
Splendido cross di Ayè per Zmhral che di testa si mangia il raddoppio concludendo troppo centrale e permettendo a Musso di salvare miracolosamente.
All' 87' grande assist di Zmhral per Donnarumma che si impappina e spreca una grande palla-gol.
Ancora un errore di Zmhral fa ripartire l'Udinese, poi il Brescia si riporta in avanti, ma ancora Zmhral non riesce a tenere la palla.
Al 90' Tonali cerca di fare il Matri che all' andata tenne la palla sulla bandierina del corner tutto il recupero, ma la perde subito.
Ci riprovano Bisoli ed Ayè a tenere la palla vicino alla bandierina, ma quest'ultimo fa fallo.
Fasi convulse al 92' con Zmhral che perde un' altra palla sanguinosa a metà campo, poi il Brescia la riconquista, ma Donnarumma con un colpo di petto scellerato la riconsegna clamorosamente all'Udinese che sfrutta la fascia sinistra delle rondinelle per infilarsi come nel burro: De Paul trova il pareggio da posizione defilata tra una selva di gambe con una deviazione che inganna un non perfetto Joronen.
Probabilmente una mazzata definitiva sulle speranze del Brescia che cambia la panchina, ma le soluzioni non arrivano, anzi gli errori che faceva Corini oggi li ha fatti Lopez : formazione sbagliata, cambi sbagliati, gol subito a fine partita.
In particolare non ha risolto la debolezza della fascia sinistra, ha riproposto Spalek, un vero scarsone, Ayè, un attaccante che non tira mai in porta e soprattutto non ha saputo portare a casa l'1 a 0 con il cambio errato di Zmhral, che ha perso 8 palle giocate su 10. L.M

Tabellino

BRESCIA
Joronen, Sabelli, Tonali, Spalek (58' Zmrhal), Chancellor, Cistana, Ayé, Bisoli, Martella, Dessena (68'Bjarnason), Balotelli (85' Donnarumma).
A disposizione (Alfonso, Matej, Gastaldello, Ndoj, Mangraviti, Viviani)Allenatore: Diego Lòpez

UDINESE
Musso, Ekong, Fofana, Okaka, Jajalo (52' Mandragora), De Paul, Sema (81' Zeegelaar), Lasagna (71' Nestorovski), Nuytinck, Stryger Larsen, De Maio.
A disposizione (Perisan, Nicolas, Walace, Ter Averst, Teodorczyk). Allenatore: Luca Gotti

Arbitro: Marco Piccinini della Sezione di Forlì.
Marcatori: Bisoli (81'), De Paul (92')
Ammonizioni: Jajalo, Sema, Fofana
Espulsioni: nessuna
Note: recupero 2' pt e 5 st'
Spettatori: 13586

Brutta partita del Brescia a Bologna 2-1

Brescia beffato anche dal Milan 0 1

Il Brescia pareggia 2-2 al Rigamonti contro il Cagliari

Il Brescia si schianta 5 a 1 per la Sampdoria

Brescia castigato ancora nel recupero 1-2 per la Lazio

Il Brescia regala il pareggio a Parma 1 - 1

Il Brescia frena ancora 0 2 con il Sassuolo

Al Rigamonti il Brescia asfalta il Lecce 3 a 0

Il Brescia riaccende la speranza 0 1 alla spal

Il Brescia in caduta libera 0 3 contro l'Atalanta

Il Brescia frana nella ripresa Roma 3 Brescia 0

Il Brescia sprofonda in casa 0 4 con il Torino

Troppi errori a Verona finisce male Hellas 2 Brescia 1

Non basta un Brescia arrembante Brescia 1 Inter 2

Il Brescia frana nel secondo tempo 3-1 per il Genoa

Brescia e Fiorentina non si fanno male pareggiando 0-0

Napoli 2 Brescia 1 arriveranno anche i punti

Brescia 1 Juventus 2

Udinese 0 Brescia 1 decide Romulo

Il Bologna riporta il Brescia sulla terra 3-4

Il Brescia perde solo di misura 1-0 al Meazza contro il Milan

Un Brescia veramente impressionante 0 -1 a Cagliari

.

.