Brescia Napoli 1-2 ennesima sconfitta

Brescia Napoli 1-2 Fotolive Fabrizio Cattina
Brescia Napoli 1-2 Fotolive Fabrizio Cattina

Ventisette punti gettati dopo essere passati in vantaggio, la stagione del Brescia è tutte in questa statistica, l' ennesima sconfitta di misura, l' ennesima sconfitta per 2 a 1.

Un primo tempo equilibrato, con il Brescia attento a coprire gli spazi ad un Napoli senza idee, con il vantaggio di Chancellor, non è sufficiente per vincere una partita da ultima spiaggia.

L' errore clamoroso di Mateju che regala il rigore del pari al Napoli con uno stupidissimo fallo di mano, rimette in gioco un Napoli scarso ed inguardabile che approfitta dello sbandamento delle rondinelle per raddoppiare subito.
Troppi errori in impostazione e le conclusioni sballate in attacco costringono i biancoblu a retrocedere ancora prima che inizi la primavera.
La gestione errata soprattutto del mercato estivo e peggio ancora, di quello invernale sono la causa principale del fallimeto.
La partenza di tanti attaccanti con Donnarumma messo fuori e gli infortuni, hanno penalizzato la stagione, con tanto di VAR che interviene sempre per annullare gol bresciani o decretare rigori contro come stasera quello che ha salvato questo Napoli, apparso veramente scarso ed alla portata di qualsiasi squadra in lotta per non retrocedere come ha dimostrato il Lecce vincendo al San Paolo,
Lo stesso Brescia, stasera, ha dimostrato che il Napoli era alla portata, regalando la partita ai partenopei, senza che gli ospiti facessero nulla per meritare neppure il pareggio.
Poi addirittura fabian Rui si è inventato il vantaggio dopo solo 4 minuti.
Pessima prestazione di Mateju, generosi in tanti, ma troppi errori in fase di impostazione, nei cross e nelle finalizzazioni a rete.

Subito un' occasione per Mertens che prende la parte superiore della traversa con un tiro-cross.
Possesso palla del Napoli con il Brescia rintanato nella propria trequarti pronto a recuperare palla e ripartire con Sabelli fermato da un fallo di mani poco lontano dal vertice dell' area ospite.
Inutile al 5' sia la punizione di Tonali che le due azioni successive in area partenopea che si concludono con la carica di Bjarnason su Ospina in uscita alta.
all' 8' primo ed il secondo corner per gli ospiti, senza pericoli per le rondinelle,
Al 10' Fabian Ruiz calcia alto da fuori area.
Errore di Balotelli in ripartenza.
Ricomincia il palleggio degli ospiti col Brescia che osserva in 10 dietro la linea della palla.
Gran palla di Tonali per Bisoli che corre sulla fascia destra, ma sbaglia il cross per Balotelli al 15'.
Al 19' grande azione del Brescia che libera Zmrhal sulla sinistra, cross rasoterra sul dischetto, ma Balotelli arriva con un attimo di ritardo.
Al 20' perde palla Tonali, Mertens si presenta alle spalle della linea difensiva, ma Joronen gli chiude lo specchio e para agevolmente.
Tonali cerca di sfondare, ma viene fermato, Zmrhal sbaglia ancora un appoggio, ma le rondinelle riconquistano palla e Sabelli viene fermato in corner.
GOOOOOOOOOOOOOOL DI CHANCELLOR SUL CORNER PERFETTO DI TONALI AL 27', BRESCIA IN VANTAGGIO !!!
Napoli scosso dallo svantaggio, il Brescia per l' ennesima volta si trova in vantaggio in questo campionato.
Il Brescia difende molto bene chiudendo tutte le vie di passaggio, ma non riesce a ripartire per alcuni errori nei passaggi.
Al 42' Mateju di testa mette in calcio d' angolo, spazza di testa Chancellor facendo partire un contropiede sprecato malamente da Sabelli proprio sul più bello.
Corner di Tonali per Balotelli che sul secondo palo spreca di testa a lato.
Primo tempo che si conclude con il Brescia in controllo della situazione, Napoli senza idee con un ritmo molto blando, per le rondinelle ottima applicazione difensiva, meno precise in costruzione dove la squadra non riesce ad innescare Balotelli.

Al 48' Mateju colpisce di mano come un fesso in piena area, Chiffi richiama Orsato al Var che concede il rigore che inizialmente aveva negato.
Insigne spiazza Joronen, ancora un errore clamoroso di Mateju costa un gol al Brescia.
Al 52' Tonali accelera, serve Bjarnason che crossa per Zmrhal che di testa conclude altissimo.
Il Brescia si disunisce e Fabian Ruiz al 54' trova subito il raddoppio con un tiro a giro all' incrocio dei pali, ancora una volta rondinelle senza carattere e ribaltate da posizione di vantaggio per colpa dei soliti bidoni come Mateju che fanno sempre danni incalcolabili.
Al 59' stesso tiro di Fabian Ruiz, Joronen stavolta ci arriva.
Il Brescia non reagisce, neppure dalla panchina arriva la scossa per cercare di ribaltare un risultato che significherebbe la fine del campionato bresciano già in inverno e le lancette segnano già il 60'.
Entra Skrabb per Bjarnason al 65'.
Balotelli si procura una posizione, Tonali crossa per Chancellor che stavolta sbaglia il colpo di testa, il Napoli si salva in corner.
Sinistro da fuori di Skrabb alle stelle.
al 71' Skrabb trattenuto in area non va a terra, crossa per Balotelli che d'esterno destro spreca un' occasione d' oro tirando alto tutto solo davanti al portiere.
Ammonito Martella al 73'.
Il Brescia alza il baricentro, il Napoli non riesce più a palleggiare e ripartire, ma sfrutta i falli delle rondinelle.
Ammonito Dessena al 78'.
All' 80' Balotelli ci prova da fuori, Orsato non vede la deviazione in angolo di Insigne.
All' 83' Bisoli di testa colpisce malamente, palla altissima.
Assalto finale del Brescia, si salva in corner il Napoli, sul cross di Tonali, Mario Rui anticipa Mateju di testa, Orsato fischia un fallo inesistente per gli ospiti che rifiatano.
Entra Ndoj per gli ultimi minuti.
Martella spreca malamente una delle ultime palle pericolose a causa dei suoi piedi poco fini.
Ancora Martella impreciso con un cross facile facile gettato nelle braccia di Ospina al 90'.
Zmrhal spreca una palla clamorosa crossando malamente in area, Sabelli perde ancora un pallone.
Donnarumma non viene più preso in considerazione neppure per gli assalti finali.
Skrabb spreca un paio di palloni importanti, dopo 5' di recupero, finisce il campionato del Brescia.

BRESCIA
Joronen, Sabelli, Mateju, Tonali, Zmrhal, Chancellor, Bisoli, Martella, Dessena (85' Ndoj), Bjarnason (65' Skrabb), Balotelli. A disposizione (Andrenacci, Gastaldello, Spalek, Donnarumma, Mangraviti, Viviani, Semprini.) Allenatore: Diego Lòpez

NAPOLI
Ospina, Demme (86' Allan), Mario Rui, Fabian Ruiz, Elams (74' Zielinski), Mertens (66' Milik), Maksumivic, Politano, Di Lorenzo, Insigne, Manolas. A disposizione (Meret, Karnezis, Callejon, Lozano, Luperto, Jysaj, Ghoulam, Loborka). Allenatore: Rino Gattuso

Arbitro: Daniele Orsato della Sezione di Schio.
Marcatori: Chancellor ('26), Insigne (49')[R], Fabian Ruiz ('54).
Ammonizioni: Mateju, Mertens, Martella, Elmas, Dessena, Milik.
Espulsioni: nessuna.
Note: recupero 0' pt e st 5'.
Spettatori: 14703.

 

Il Brescia perde 2 0 in casa della Juventus

Altri punti buttati Brescia Udinese 1-1

Bologna Brescia 2-1 le pagelle di Calcio Brescia

Brescia 0 Milan 1 Le pagelle di Calcio Brescia

Brescia 2 Cagliari 2 Le pagelle di CalcioBrescia

Sampdoria 5 BRESCIA 1 Le pagelle di Calciobrescia

Brescia Lazio le pagelle di Calcio Brescia

Parma Brescia le pagelle di Calciobrescia

BRESCIA Sassuolo 0-2 PAGELLE DI CALCIO BRESCIA

Brescia Lecce Le pagelle di Calcio Brescia

Le pagelle di Calcio Brescia Spal - Brescia

Le Pagelle di calciobrescia Brescia - Atalanta

Le pagelle di Calcio Brescia Brescia Torino 0-4

Verona 2 - Brescia 1 le pagelle di Calcio Brescia

Brescia 1 - Inter 2 - le pagelle di Calcio Brescia

Le pagelle di Calcio Brescia Genoa 3 Brescia 1

Le pagelle del Brescia nello 0 a 0 con la Fiorentina

Napoli 2 Brescia 1 Le pagelle di Calcio Brescia

Brescia juventus e pagelle di Calcio Brescia

Udinese Brescia Le Pagelle

Le pagelle di Calcio Brescia: Brescia Bologna

Milan 1 Brescia 0 Le pagelle di Calcio Brescia

Cagliari Brescia le pagelle

.

.