Chi è Romulo, il nuovo acquisto del Brescia Calcio

Romulo nuovo acquisto del Brescia
Romulo nuovo acquisto del Brescia

Rômulo Souza Orestes Caldeira "Romulo" è un duttile e talentuoso giocatore brasiliano, da anni naturalizzato italiano che può giocare sia in difesa che a centrocampo, da pochi mesi 32enne. Può essere un grandissimo acquisto, se lo staff bresciano riuscirà a prevenirne i tanti infortuni che hanno pregiudicato finora una carriera che non ha potuto svilupparsi ad altissimo livello solo a causa della sfortuna o

, forse, degli errori commessi nella preparazione e nella gestione dei tanti recuperi fisici ai quali si è dovuto sottoporre. La carriera sembrava svoltare quando approdò alla Juventus nel campionato 2014-2015 con tanto di esordio in Champions League ed in campionato. I gravi problemi agli adduttori lo fermano e lo costringono all' operazione che gli fa perdere tutta la stagione fino a maggio, quando rientra in campo, ma alla seconda partita subisce un altro grave infortunio che costringe la squadra bianconera a non riscattarlo. Nelle stagioni successive, i gravi infortuni continuano a perseguitarlo, fino al 2017, quando è protagonista della promozione in A del Verona. Nel campionato 2018-2019 ricomincia a giocare con una certa continuità, prima al Genoa e poi alla Lazio con la quale chiude la stagione scorsa vincendo la Coppa Italia ed esordendo in Europa League.Di sicuro è un giocatore importante, con esperienza da vendere in serie A e con esperienze anche in Nazionale, alla quale ha dovuto volontariamente rinunciare nel 2014 pur essendo convocato da Prandelli nei 23 giocatori per il Mondiale brasiliano, sempre a causa dei problemi fisici. E' una scommessa, perché è soggetto a molti infortuni, ma se lui va in campo, fa sempre la differenza.

.

.