AMARCORD PARMA - BRESCIA IN SERIE A

Categoria principale: Brescia Calcio
AMARCORD PARMA - BRESCIA IN SERIE A
AMARCORD PARMA - BRESCIA IN SERIE A

Fino agli anni novanta il Parma non aveva una gran tradizione in serie A, solo con l' arrivo di Tanzi, patron di quella Parmalat che poi si scoprì, era solo un' azienda di truffatori, scoprì la serie A ad alto livello, barando clamorasamente con un doping finanziario basato sul furto sistematico di denaro ai risparmiatori italiani, soprattutto vecchietti, vecchiette e lavoratori.

Grazie ai miliardi rubati, Tanzi potè permettersi campioni di assoluto valore che portarono il Parma a livelli mai visti in Italia ed in Europa per troppi anni.
La storia registra il primo confronto in serie A il 27 settembre 1992 quando la squadra di Scala vinse due a zero con gol di Osio e Cuoghi.

Il 4 dicembre 1994 la disastrosa stagione delle rondinelle passò dall' asfaltata di Parma, dove Crippa, Zola ( doppietta ) e Dino Baggio fissarono il quattro a zero finale.

Il 16 Maggio 1998 all' ultima giornata arriva la netta vittoria del Brescia per tre ad uno, con la rimonta grazie ai gol di Bizzrri ( doppietta ) e Neri dopo il vantaggio iniziale di Dino Baggio. Vittoria inutile per un Brescia già retrocesso ed un Parma dai grandi nomi, deluso dal sesto posto finale, davanti a pochi intimi.

Il 18 febbraio 2001 i ducali di Ulivieri battono tre a zero il Brescia orfano di Baggio con le reti di Mboma, Sergio Conceicao e Junior

Il 23 settembre 2001 un gol di Nakata punisce il Brescia all' 87' dopo il grave infortunio a Bachini che priverà la squadra di un giocatore fino a quel momento fondamentale.

Nella stagione 2002-03 arriva un rocambolesco 4 a 3 per i crociati.
Ecco la sucessione dei gol :
14' Appiah ( B ) , 15' Ferrari ( P ), 24' Roberto Baggio ( B ), 26' Mutu ( P ), 52' Bonazzoli ( P ), 57' Roberto Baggio, 74' Gilardino ( P ).

il 14 marzo 2004 arriva il primo pareggio della sfida con Di Biagio e Roberto Baggio che rispondono ad ogni vantaggio bianco scudato. Di Carbone e Marchionni i gol per la squadra allenata dal bresciano Prandelli.

Il 20 febbraio 2005 la sconfitta per due ad uno del Brescia al Tardini deciderà la stagione delle due squadre: il Brescia retrocesso dopo 5 campionati di serie A e Parma salvo allo spareggio col Bologna. Gilardino e Morfeo segnano per i locali, Di Biagio accorcia su rigore.

L' ultima sfida al Tradini nel 2010 si risolve con il risultato all' inglese di 2 a 0 per il Parma con gol di Bojinov e Morrone

.

.