Amarcord Brescia Torino in serie A ultimi 4 decenni

Categoria principale: Brescia Calcio
Amarcord Brescia Torino
Amarcord Brescia Torino

Era il 23 Novembre 1980 quando dalla mitica Curva Niord vidi per la prima volta le gloriose maglie granata, mio padre mi racconto del grande Torino al quale tutti loro bambini guardavano con ammirazione per l' invincibilità della squadra e per il capitano bresciano, Mario Rigamonti, mi raccontò del dramma nazionale di Superga, quando nel 1949 i ragazzini come lui piansero di più che alle notizie dal fronte della guerra, che era appena terminata.

Per cui vidi quelle maglie granata con grande rispetto ed ammirazione.
Il gol di Paolino Pulici subentrato a Graziani, futuro campione del Mondo 1982, fu pareggiato dall' unico gol della stagione di Biagini.
Il Toro di Biagini finì nono, a metà classifica con un solo punto di vantaggio sul Brescia di Magni, retrocesso per la differenza reti nella classifica avulsa con altre quattro squadre finite a pari punti.

Nel campionato 1986-1987 sempre a novembre, come oggi, torna la sfida Brescia-Torino e finisce con una netta vittoria delle rondinelle : 2-0 al 66′ Turchetta ed al 71′ Bonometti fissano il risultato all' inglese, ma a fine campionato il Brescia retrocedeette proprio a Torino, sponda bianconera, mentre il toro di Radice si salverà per quattro punti, terminando nono.

Nel 1992-1993 Brescia-Torino finbisce a reti bianche, 0-0.
All' esordio casalingo dopo lo 0 a 0 di Napoli, le rondinelle confermano la solidità della difesa, ma già registrano quell' abulicità dell' attacco degli uomini di Lucescu che li condannerà alla retrocessione, nonostante i 13 gol di Raducioiu.
Il Toro di Mondonico, terminerà a metà classifica.

Nella disastrosa stagione 1994-1995 il risultato di quella sfida giocata il 19 marzo 1995 è impietoso, :Brescia-Torino 1-4 con gol già al 7′ di Pelè (T), raddoppio al 18′ per Rizzitelli (T), al 25′ Silenzi (T), al 41′ arriva il gol della bandiera di Neri (B), chiude la pratica al 49′ il rigore Silenzi (T)
Niente da fare per il Brescia allenato in quell' incontro da Maifredi, mentre sulla panchina granata siedeva Sonetti, protagonista poi della fantastica cavalcata che portò la leonessa in A nel 2000.

Per rivedere la sfida al Rigamonti in serie A, occorre aspettare la stagione 2001-2002 quando la partità terminòcon l' 1-2, granata: al gol velocissimo, al 2′ di Yllana, rispose all' 83′ Ferrante (T) e poco dopo, all' 87′ Vergassola ribaltò il Brescia,
Sia Lucescu che Camolese portano alla salvezza entrambe le formazioni

L' ultima sfida in serie A e della stagione 2002-2003: Brescia-Torino 1-0 gol al 60′ su rigore di Pep Guardiola che condanna il Toro allenato in quell' incontro da Ulivieri alla serie B, mentre il Brescia si salvò facilmente con il nono posto in classifica.

Amarcord Verona - Brescia

Amarcord - questi gli ultimi 40 anni di Brescia - Inter

Genoa Brescia Amarcord 40 anni di sfide in serie A.

Brescia Fiorentina Amarcord 40 anni di sfide in serie A.

Brescia Sassuolo Amarcord Curiosità.

Quarant' anni di Napoli Brescia in serie A.

Amarcord Brescia - Juventus.

Udinese Brescia Brescia 40 anni di sfide.

 

.

.